RISULTATI DELLA RICERCA

La Francia si mette in mostra con il suo Forum Tendenze a MilanoUnica 6-8 settembre

Barbara Galli - 28-juil.-2016 15:21:58
La partecipazione francese si arricchisce di un nuovo spazio “ Forum Tendenze” , allestito da Espace Textile di Lione, storico partner delle imprese francesi al salone di Milano.   Nell’originale scenografia del Forum Tendenze (Pad 16 Stand FY), spazio privo di barriere tra espositori e visitatori, sarà possibile ammirare i prototipi delle creazioni dei 14 espositori francesi, specializzati in pizzi e ricami (Albert Guegain Broderies, Dentelle Sophie Hallette SAS, Goutarel), tessuti in seta (Dutel Creation), tessuti fantasia (Deveaux, Henitex International, Malhia Kent,   Philea, Sprintex, Tissage des Chaumes since 1908, Trouillet e Velcorex since 1828) e accessori (Satab, Seram).   Con lo stesso spirito, Business France ha ideato un “F rench Petit Tour ”, che propone ai buyer italiani una visita mirata degli stand francesi, per la quale le iscrizioni sono aperte.   Per quest’edizione, i produttori transalpini giocano sull’accostamento tra passato e futuro, tra nostalgia e avanguardia puntando sulla tradizione e l’esperienza delle loro case e la libera creatività dei loro designer.   Catalogo società presenti  

Plant Inter Cluster Meeting 2016 (19-20 settembre Montpellier F)

Barbara Galli - 18-juil.-2016 14:45:31
  Incontro annuale dedicato ai professionisti della filiera agricola   19 e 20 settembre 2016 a Montpellier (F)   Il Plant Inter Cluster Meeting è un evento internazionale organizzato da QUALIMÉDITERRANÉE, in collaborazione con i suoi partner VÉGÉPOLYS e TERRALIA. La 6 a edizione si svolgerà dal 19 al 20 settembre 2016 a Montpellier (F). Nel corso delle due giornate, una dozzina di poli di competitività europei, provenienti da Italia, Danimarca, Spagna, Francia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, ecc, insieme a aziende, s’incontreranno per partecipare a workshop e riunioni di lavoro, per scoprire le piattaforme tecniche e ottimizzare le collaborazioni in progetti europei del settore agricolo.     Il Plant Inter Cluster Meeting 2016 si focalizzerà sulle seguenti manifestazioni:      - riunioni B2B : occasione per incontrare futuri partner o potenziali clienti;     - workshop europei : gruppi che consentono di sviluppare progetti o collaborazioni nell’ambito d’inviti a presentare proposte per il programma Orizzonte 2020, sfida sociale 2 (sicurezza alimentare, agricoltura e silvicoltura sostenibili, ricerche marine, marittime e sulle acque interne e bioeconomia);   - workshop 1 : nuove proposte per la produzione agricola, al fine di combattere contro i fattori di stress biotici (malattie, parassiti, erbacce, ...), per la biostimolazione con lo scopo di favorire la crescita o proporre una migliore resistenza agli stress abiotici (freddo, caldo, scarsità d’acqua, ...), per migliorare la fertilizzazione, ecc;   - workshop 2 : servizi digitali per l’agricoltura, l’ICT, la raccolta selettiva, il controllo mirato delle piante infestanti, la fertilizzazione selettiva e rispettosa dell’ambiente, la protezione selettiva delle piante (compresi gli strumenti dedicati a una lotta integrata ai parassiti), e strumenti specifici per il monitoraggio dell’irrigazione;   - workshop 3 : cooperazione tra cluster. Organizzazione e sviluppo di collaborazioni tra poli di competitività europei nell’ambito del Plant Inter Cluster Meeting attraverso programmi comunitari, quali INTERREG e COSME, per acquisire informazioni sulle aree di competenza degli operatori interessati, comprese le forme alternative all’agricoltura tradizionale e a quella selettiva, per definire un piano d’azione comune.     Il programma prevede la visita della piattaforma di viticoltura selettiva EcosprayViti dell’IFV e dell’IRSTEA, di GEOSUD (GEOinformation for SUstainable Development), http://geosud.teledetection.fr/ e/o della piattaforma di tecnologia alimentare di Qualisud, http://plateforme-technologie-agroalimentaire.cirad.fr/     Una quota di partecipazione di 120 euro (IVA compresa) è richiesta come contributo ai costi legati all’organizzazione; 60 euro per i membri di V égépolys, Terralia e Qualiméditerranée.     Iscrizioni per PMI, poli di competitività, università, laboratori e centri di ricerca e sviluppo. La lingua di lavoro è l’inglese.   Iscrizione e programma completo: https://www.b2match.eu/pic2016    

Bon ‎14 Juillet‬ à tous les Français et à tous les francophiles à travers le monde !

Barbara Galli - 14-juil.-2016 13:02:44
Bon ‎ 14 Juillet‬ à tous les Français et à tous les francophiles à travers le monde !

I primi 25 anni di PRAMEX INTERNATIONAL (Gruppo BPCE) in Italia

Barbara Galli - 06-juil.-2016 10:24:41
Il 5 luglio 2016, PRAMEX International ha festeggiato al Palazzo Giureconsulti di Milano, insieme a Business France (servizi commerciali dell’Ambasciata di Francia), Invest in Lombardy e Promos (Azienda Speciale per le attività internazionali della Camera di Commercio di Milano) i suoi primi 25 anni di attività in Italia.   PRAMEX International fa parte del Gruppo BPCE, il secondo gruppo bancario francese con le reti Banque   Populaire, Natexis e Caisses d’Epargne e primo per le PMI, che conta oltre 110.000 collaboratori e 35 milioni di clienti.   PRAMEX International si è affermato come un partner operativo di primo piano per favorire lo sviluppo delle PMI sui mercati esteri, offrendo loro servizi di consulenza, supporto giuridico, fiscale e amministrativo e di accompagnamento in caso di acquisto di società estere.   Nel 1975 il gruppo BPCE (ancora Banque Populaire) creava PRAMEX International, una filiale specializzata nell’accompagnamento all’estero dei propri clienti. Oggi PRAMEX International è presente a livello mondiale con uffici in 15 paesi e collabora con 1.000 imprese francesi ogni anno.  In questo contesto, l’Italia è da sempre stata un punto di riferimento e l’ufficio di Milano festeggia quest’anno il suo 25° compleanno. PRAMEX International in Italia rappresenta un punto di riferimento per le PMI e le imprese di taglia intermedia (Mid Cap) che vogliono aprire e gestire una struttura giuridica. L’insediamento sui mercati esteri e in particolare in Italia, o nei paesi vicini per le PMI francesi è oggi un’esigenza per rispondere alle sfide di un mercato maturo dove il servizio e la prossimità dei clienti sono importanti quanto la qualità dei prodotti.                          Da un’inchiesta realizzata nel 2014 dal Centro Studi di PRAMEX International, emerge che le PMI e le Mid Cap sono il 95% delle imprese francesi internazionalizzate, con un fatturato delle esportazioni corrispondente al 20%, e con ricavi delle loro filiali all’estero che superano il 25% del loro stesso fatturato. La richiesta è quindi importante e nonostante la congiuntura non brillante degli ultimi anni, il successo della formula proposta da PRAMEX International in Italia non ha subito rallentamenti. Spiega Jérôme Bonnet , Country Manager Italia e Direttore Internazionale della rete estera di PRAMEX International: ”Oltre a seguire le attività di M&A per le società che hanno scelto la via della crescita esterna e quindi l’acquisto di una società italiana, proponiamo alle imprese francesi di esternalizzare presso di noi e dei nostri consulenti tutte le attività di supporto che in Italia sono comunque numerose e possibili fonti d’inesattezze e costi se gestite non correttamente: gestione amministrativa della struttura, outsourcing dell’amministrazione del personale, gestione dell’IVA, contabilità, ecc.. secondo un concetto di “one stop shop”. I settori nei quali le imprese francesi investono maggiormente e in Italia aprono succursali e filiali sono quelli legati all’industria manifatturiera in primis, ma anche dei servizi alle imprese e alle persone, l’ITC con il fenomeno sottolineato anche negli USA della French Tech, senza dimenticare la distribuzione organizzata con lo sviluppo del franchising.   L’industria e il commercio conoscono in Italia un’importante mutazione che richiede nuovi modelli e nuovi capitali. Questo momento rappresenta per le imprese francesi più moderne e innovative un’opportunità che va oltre l’andamento congiunturale di breve periodo. Siamo quindi molto ottimisti riguardo lo sviluppo della nostra attività in Italia.”                                                                                                  

MEETING SULL’EFFICIENZA ENERGETICA – Milano 12 luglio 2016

Barbara Galli - 04-juil.-2016 14:49:59
Business France organizza, partnership con LE2C - Lombardy Energy Cleantech Cluster, ASSOESCO e ADEME – Club International, la prima edizione del Meeting franco-italiano sull’efficienza energetica, in programma il 12 luglio 2016 a Milano (Palazzo delle Stelline, Corso Magenta 61 – Sala Solari). L’evento prevede una giornata densa d’incontri e spunti di riflessione, dedicata agli operatori del settore. Una sessione di presentazione e discussione aprirà i lavori, seguita da una serie d’incontri B2B  riservati agli operatori del settore.  Partecipazione gratuita fino a esaurimento dei posti disponibili. Data limite di iscrizione: 07 luglio 2016   Informazioni pratiche Date: 12 luglio 2016 Location: Palazzo delle Stelline, Corso Magenta 61, Sala Solari    

Présence a ICOM dal 4 al 6 lulgio al MiCo di Milano

Barbara Galli - 01-juil.-2016 18:12:58
Présence   parteciperà alla 24th General Conference of the International Council of Museums , che si terrà a Milano dal 3 al 9 luglio. Présence svolge tre attività distinti : progettazione e strategia culturale, comunicazione e marketing, scenografia ed esposizione. La società opera nei settori delle esposizioni, della segnaletica interpretativa, l’audiovisione e i TIC (percorsi spettacoli, spettacoli audiovisivi, luci e suoni, applicazioni mobili, percorsi audioguida). Présence è una delle poche agenzie a possedere la certificazione europea rilasciata dall’OPQBI. Vi aspettiamo,  dal 4 al 6 luglio , allo  stand #68  per mostrarvi le nostre novità e bere insieme un caffè nell’attigua networking lounge. Informazioni pratiche Location: stand #68 - MiCo (Milano Congressi), Gate 14, via Gattemelata 5, 20149 Milano Per maggiori informazioni contattare presso Business France:  Anna Perrone Tel. : + 39 02 48 54 73 43 anna.perrone@businessfrance.fr      

ICOM 4-6 luglio Mico, la società Empreinte sarà presente

Barbara Galli - 01-juil.-2016 09:52:50
Empreinte   parteciperà alla 24th General Conference of the International Council of Museums , che si terrà a Milano dal 3 al 9 luglio. Empreinte è specializzata nella concezione e realizzazione di SEGNALETICA CULTURALE e TURISTICA . In particolare realizza pannelli in LAVA SMALTATA che ha proprietà uniche nel suo genere ; resistenza ai raggi Uv, alle intemperie, alla corrosione del sale e della sabbia. La invitiamo a visionare il video qui di seguito per comprendere ancor meglio le caratteristiche del prodotto https://vimeo.com/156420436 . Empreinte realizza ogni anno 350 cantieri all’incirca, in Francia, in Europa e nel mondo: Belgio, Spagna, Grecia, Italia, Portogallo, Abu Dhabi, Guinea Equatoriale, Tanzania e Senegal.   Vi aspettiamo,  dal 4 al 6 luglio , allo  stand #68  per mostrarvi le nostre novità e bere insieme un caffè nell’attigua networking lounge.       Informazioni pratiche   Location: stand #68 - MiCo (Milano Congressi), Gate 14, via Gattemelata 5, 20149 Milano   Per maggiori informazioni contattare presso Business France:  Anna Perrone Tel. : + 39 02 48 54 73 43 anna.perrone@businessfrance.f r                                                                                                                                                                                                            
Chi siamo
Business France / Servizi Commerciali dell’Ambasciata di Francia Business France, Servizi Commerciali dell’Ambasciata di Francia, è un ente pubblico economico e industriale che sostiene e accompagna le imprese francesi interessate a sviluppare la propria presenza in Italia. Diretta da Didier Bourguignon, la sede milanese di BUSINESS FRANCE mette a disposizione delle imprese francesi e italiane un team di 23 specialisti bilingue, esperti  nelle relazioni commerciali italo-francesi ed è organizzata attorno a 4 principali settori di attività: - Benessere, Moda, Habitat e Salute; - Infrastrutture, Trasporti e Industria; - Prodotti e Tecnologie Agroalimentari; - Nuove Tecnologie, Innovazione e Servizi. BUSINESS FRANCE ITALIA propone alle imprese francesi e italiane molteplici servizi: Consulenza: informa le società francesi riguardo le opportunità e le condizioni di accesso al mercato italia

Per saperne di più

    
    You Buy France 

    

    Rail industry 

   

    Vivapolis  

   

    Healthindustry

   

    Axema

          
   
Facebook
Spazio Giornalisti
Calendario delle pubblicazioni