Vini, distillati, bibite

ProWein, Düsseldorf 19-21 Marzo

Barbara Galli - 05-janv.-2017 12:35:00

I numerosi espositori del Padiglione Francia, ben 840, vi aspettano a Düsseldorf per il ProWein dal 19 al 21 marzo.      


90 operatori alla degustazione dei Champagnes de Vignerons

Barbara Galli - 11-mai-2016 15:56:08

Lunedì 9 maggio, Business France Italia e il Syndicat Général des Vignerons de Champagne hanno organizzato insieme a Bologna, presso il Palazzo Pepoli, un evento dedicato agli Champagnes de Vignerons. Dalle 14 alle 15.30, una trentina di operatori del settore food&beverage hanno avuto l’opportunità di assistere alla Masterclass guidata da Aldo Fiordelli, giornalista della Guida dei vini dell’Espresso e di scoprire i 12 produttori di champagne presenti all’evento. Durante la successiva degustazione, dalle 15.30 alle 20, i vignerons stessi hanno fatto degustare le loro cuvées a circa 90 operatori (distributori, ristoratori, enoteche…).  


Lunedì prossimo saremo a Bologna per la degustazione “Champagnes de Vignerons”

Barbara Galli - 04-mai-2016 15:53:08

Saremo a Bologna lunedì 9 maggio, in collaborazione con il Syndicat Général des Vignerons de Champagne, per la degustazione dedicata agli Champagnes de Vignerons. Sarà l’occasione per 12 produttori di Champagne, per lo più Récoltants-Manipulants, di incontrare dei professionisti italiani del settore enogastronomico e di condividere con loro la loro passione per il vino dei Re e il Re dei vini. Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria.  


Champagne Guy Charbaut, la più piccola delle grandi Maison di Champagne

Barbara Galli - 06-avr.-2016 09:55:33

La  Maison de Champagne Guy Charbaut situata a Mareuil-sur-Aÿ nella Marne è un Domaine familiare ubicato nel cuore dei migliori cru della Champagne, può essere definita come la più grande delle Piccole Maison o la più piccola delle grandi. La Maison familiare è nata tre generazioni fa, con l’acquisizione delle prime terre nel villaggio da parte del nonno nel 1936. Oggi il vigneto è costituito da uva Pinot Noir, Meunier e Chardonnay, si estende per più di venti ettari.   Xavier Charbaut, nipote del fondatore della Maison ha scelto di seguire la strada di una viticoltura sostenibile nel rispetto della Natura e dell’Uomo, osservando la vigna e le sue necessità. Seleziona con estrema cura l’uva che è raccolta a maturità controllata. I vini sono elaborati con passione nella ricerca dell’eccellenza e della genuinità. L’invecchiamento sui lieviti avviene in cantine situate a 25 metri di profondità nel sottosuolo che si estendono per oltre 1 km e mezzo, dà allo champagne un’effervescenza fine e delicata…   Le diverse cuvée di Champagne Guy Charbaut :   - Brut Sélection , Croquantine Demi -sec , Cuvée di riserva Brut 1 er Cru , Blanc de Blanc Brut 1 er Cru, Rosé Brut 1er Cru e tre cuvée millesimati: Millésime 2006 Brut 1 er Cru , Blanc de Noirs 2009, Extra   Brut 1 er Cru e Memory « Blanc de Blanc » 2005 Brut 1 er Cru . Il Brut Sélection rappresenta il patrimonio di Champagne Guy Charbaut e ne incarna l’eredità, attraverso un mix equilibrato dei tre vitigni tradizionali, con il 50% di vini di riserva. Il potere di Meunier, il bouquet floreale di Pinot Noir e gli aromi aciuduli dello Chardonnay si mescolano per un vino da aperitivo o da buffet. Uno Champagne invecchiato sulle fecce per 36 mesi con un’eccellente rapporto qualità prezzo.     Il Blanc de Noir 2009 Extra Brut 1 er cru è l’ultimo nato della Maison, questo cuvé in edizione limitata è firmato dallo stesso Xavier.   Tale Millésime, per Pinot Noir esprime la superiorità del nobile vitigno. Si tratta di uno Champagne di gastronomia persistente che annovera premi nei più importanti concorsi internazionali come Decanter e International Wine Challenge.   Notevole anche il Rosè Brut 1er C ru che è un vino storico della Maison. E’ un vino che richiede un grande “savoir-faire” che inizia con la diraspatura e la pigiatura delle uve di Pinot Noir e prosegue con la macerazione dell’uva con le bucce per un periodo che va da 36 a 48 ore. Il metodo chiamato “de cuvaison “ dona un colore rosato intenso che è accentuato dal 10% di Chardonnay e apporta un tocco di freschezza raffinata. Questa combinazione si traduce in un’armonia di aromi di frutti rossi.    Oggi la Maison Guy Charbaut esporta i suoi Champagne principalmente in Europa (Inghilterra, Germania, Paesi Bassi, Belgio e Svizzera), attualmente cerca distributori in Italia.    


Successo per la degustazione dello Champagne Guy Charbaut

Barbara galli - 05-avr.-2016 13:04:46

Grande successo alla degustazione dello champagne Champagne Guy Charbaut ieri a Milano all’Hotel Principe di Savoia               


Milano, 23 & 24 novembre 2015 – I vini di Mâcon a Milano

Barbara Galli - 24-nov.-2015 17:48:46

Masterclass, degustazioni e visite per 14 produttori    L’UPVM (Union des Producteurs de Vins Mâcon), guidata dal suo Presidente Jérôme Chevalier h a chiesto all’Ufficio Business France in Italia di accompagnarla nella sua presentazione sul mercato italiano.   Lunedì 23 novembre, , sotto la guida perfetta e appassionata del noto sommelier Antonio Paolini, è stato organizzato un Masterclass durante il quale 11 giornalisti hanno potuto scoprire la storia di questi 14 crus. Il pomeriggio, una trentina di operatori tra importatori,  buyer, operatori dell’HORECA e gestori di cantine hanno assistito ad un Wine Tasting.   Martedì 24 novembre, trasferta in Piemonte dove la delegazione dei produttori dei vini di Macon ha visitato una cantina rappresentativa della produzione locale.  


Sono ancora aperte le iscrizioni per la degustazione dei vini Macon il 23 novembre a Milano

Barbara Galli - 19-nov.-2015 11:33:57

  Appuntamento squisito, “Wine Tasting AOC Mâcon ”, con quattordici Tenute viticole francesi . Le società partecipanti sono tra le migliori produttrici di vini con denominazione regionale propria, appartenenti alla più vasta famiglia dei vini di Borgogna.  Accredito gratuito obbligatorio.... Vi aspettiamo  


Chi siamo
  Jean-Pierre Houssel , responsabile del polo AGROTECH Il polo AGROTECH di Business France sostiene e orienta le aziende francesi desiderose di sviluppare i propri affari sul mercato italiano dell’agroalimentare. Grazie alla conoscenza degli esperti del polo, le aziende francesi hanno la possibilità di identificare e incontrare partner e clienti finali italiani dei settori: agroalimentare, bevande, forniture agricole, macchine e dispositivi per l’agricoltura e delle industrie agroalimentari.   Il team è costituito da 3 business developers:   -  Sebastiano Lenti  : prodotti ittici, prodotti lattiero-caseari, carne, forniture per le  produzioni animali  sebastiano.lenti@businessfrance.fr -  Angélique Petelet : vini, distillati e bevande   angelique.petelet@businessfrance.fr -  Luigina Trento : frutta e verdura fresca e surgelata, grandi colture e prodotti trasformati della filie

Per saperne di più

    
    You Buy France 

    

    Rail industry 

   

    Vivapolis  

   

    Healthindustry

   

    Axema

          
   
Facebook
Spazio Giornalisti
Calendario delle pubblicazioni